Melvin Morse, un autorevole pediatra, lavora nei reparti di rianimazione infantile, dove inizia a raccogliere le testimonianze di bambini passati attraverso un periodo di morte clinica e poi rianimati, i quali scevri dei preconcetti e delle formazioni religiose tipiche degli adulti, raccontano il loro vissuto.

Aiutato dal giornalista Paul Perry, raccoglie le testimonianze in un libro vagliato i casi e studiandoli scientificamente appare la possibilità che esista una vita ultraterrena, insomma la morte è solo un passaggio ad un modo di vivere diverso, un libro che non deve mancare di essere letto per chi vuole avere piena conoscenza dell’ NDE.

Il volume raccoglie le storie di bambini passati attraverso un periodo di morte clinica, durante il quale hanno vissuto esperienze fuori dal corpo, comunicazioni telepatiche e incontri con amici e parenti defunti.

Molti scettici dopo averlo letto si sono convinti che esiste un di più nella vita degli uomini e delle donne, proprio perchè non è il racconto di chi ha avuro un’esperienza particolare, ma una analisi scientifica di quanto successo a dei bambini morti e rianimati scievri di ogni condizionamento, inizialmente il dott Melvin Morse non credeva a queste esperienze, ma dopo averle studiate, una nuova prospettiva della vita gli si è aperta davanti. Buona lettura.

 

Questo articolo è stato letto 1618 volte !