Tops Scandi Trekker

Se siete alla ricerca di un coltello a lama fissa, multi uso, tascabile ma allo stesso tempo con misure adeguate a ogni lavoro sia nel bosco che in cucina, provate lo Scandi Trekker della Tops e certamente troverete quello che fa per voi.

Un coltello così versatile e ben progettato tanto da suscitare entusiasmo da chiunque lo abbia provato, anche perché inizialmente la sua forma affusolata lo fa sembrere più piccolo di quello che realmente è , così da tendere a considerarlo più un neck knife che un vero coltello da poter utilizzare come unica lama in uscita o per l’utilizzo quotidiano.

In realtà dimensioni e peso sono ben equilibrati, inoltre il manico è perfettamente ergonomico, sia che si abbiano mani grandi che mani piccole, frutto di un gran lavoro di studio per forme e geometrie.

Lo Scandi Trekker è un full tang, con una lunghezza totale di 19,6 cm. ed una lama lunga 9,6 cm( quindi quanto un buon coltello medio da campo) è interamente costruito in acciaio al carbonio 1095, temprato con sistema criogenico, al solito come tradizione della TOPS è tecnicamente ben costruito. Le guancette sono in micarta grigio/verde con il tipo di grana anti scivolo che è tipica delle guancette dei TOPS.


Lo spessore della lama è di 3 millimetri e sul dorso perspicenti al manico ha delle tacche che aiutano la presa del pollice durante l’utilizzo, verso la fine del manico è presente il foro per il laccetto di sicurezza o il paracord. Ma quello che rende particolare questo coltello oltre alle caratteristiche già scritte è il profilo scandi con microbisello che gli conferisce un’ottima penetrabilità di taglio in ogni materiale, dal legno al cibo, al tessuto, alla plastica. Fornendogli non solo caratteristiche da intaglio ma anche da taglio puro.

Utilizzarlo è divertimento puro, si impugna bene in qualsiasi presa, la gestione del taglio è precisa in ogni frangente, e nonostante la lunghezza sia di circa 20 centimetri, si può tenerlo in tasca come un folder con la lama in sicurezza nel suo fodero in pelle.

Insomma è difficile trovargli un difetto, certo gli amanti a tutti i costi dei coltelloni con lame da 15/20 cm. potrebbero obiettate, ma lo Scandi Trekker non teme nulla, ho aperto barattoli di latta, tagliato ed intagliato noce e castagno, trattato cibo di ogni tipo, tagliato cordame vario, tessuto e plastica, financo rifinito il lamellare da posare come pavimento, ed in ogni occasione non ha mai tradito, il filo tiene bene ed a lungo e come tutti i carboniosi TOPS si riaffila facilmente, provatelo, ma con lo Scandi Trekker ed una piccola accetta potete affrontare qualsiasi impegno di buschcraft o di sopravvivenza, garantito.

Questo articolo è stato letto 74 volte !

Lascia un commento

codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.