Un albergo del “tubo”

Un albergo del tubo, non per indicare una scadente qualità turistico ricettiva, ma perché si tratta proprio di soggiornare dentro tubi di cemento coibentato.

E ormai è moda, dopo l’hotel di ghiaccio ora la rincorsa è soggiornare nell’hotel dei tubi, un hotel ecologico in quanto invece che ricavato in un unica grande struttura edilizia, le camere sono disseminate su un ampia distesa di erba e ricavate in tubi di cemento.


L’albergo si trova in Austria nella cittadina di Ottensheim sul confine con la Germania vicina alla città tedesca di Essen.

Ogni tubo pesa ben 3,5 tonnellate, l’idea nasce nel 2004 da Andreas Strauss che prepara le prime camere a Linz e poi le fa trasportare a Ottensheim, ogni tubo-camera è dotata di tutti i confort e di una serratura elettronica a codici.

Pur essendo tutte le camere climatizzate e adeguatamente coibentate sia per climi caldi che freddi, per il momento l’hotel apre stagionalmente da Maggio ad Ottobre, all’interno dell’area verde contempla anche un parco gioco per i bambini, rendento l’hotel una buona tappa per famiglie con bambini.

La moda si sta sviluppando in fretta, in Cambogia, negli Emirati Arabi e nell’Europa del nord stanno aprendo alberghi tubo seguendo l’idea di questa austriaca innovazione.

Se volete provare un soggiorno diverso ed ecologico…..bun tubo a tutti.

Questo articolo è stato letto 56 volte !

Lascia un commento

codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.