Wander Tactical Scrambler

Ho già parlato in altri due articoli della Wander Tactical, a riguardo di due loro prodotti il Lynx ed il folder Hurricane. Oggi è il turno dello Scrambler.

Non vi ripeterò la storia della Wander Tactical che troverete nei precedenti articoli, mi limito semplicemente a dirvi che è una ditta italiana, che cresce di anno in anno e che si è fatta notare anche a livello internazionale per la costruzione di coltelli particolari, con nomi di dinosauri e altri mostri. Nomi azzeccati in quanto le creazione della WT sono lame solide, robuste e massicce, l’acciaio di elezione è il D2 anche se recentemente viene utilizzato anche il Sanmai in versione Cos, tutti i pezzi rigorosamente temprati con sistema criogenico.

Lo Scrambler viene venduto come neck knife, ma il termine è ingeneroso per questo robusto coltello tuttofare, fa parte di quei coltelli che preferisco, non ingombranti, funzionali, e con una possibilità di utilizzo assolutamente flessibile ed ergonomica, insomma una di quelle “lame” con cui ci fai di tutto, anche sopravvivenza in caso di bisogno.

Lama in D2, full tang con uno spessore di 6,5 mm e due guancette in dura micarta, un coltello semplice, robusto affidabile, che tiene bene il filo e si affila facilmente anche se la durezza di tempra obbliga a impegnare un po’ di tempo nella affilatura.

Gli ho trovato solo due difetti rilevanti, uno la confezione di vendita, un semplice imballo di duro nylon e l’altro il “naso” sul dorso perspicente alla punta, che rende quest’ultima molto resistente ad ogni genere di uso e “abuso” ma che fa perdere grazia all’estetica.

Si impugna bene e si riesce a gestire il taglio sia con impugnatura normale che avanzata, che si tratti di legno, cibo, stoffa il taglio è netto e preciso, si possono fare lavori di intaglio e precisione come lavori pesanti ovviamente nei limiti di dimensioni della lama, ma non ha certo limiti di robustezza, la sensazione è di avere un coltello indistruttibile in mano.

Vediamo la scheda tecnica:

Impiego: EDCLight Utility / All Round

 

Tipo di produzione: Artigianale
Paese di produzione: Italia
Lama: integrale, in acciaio D2 a 59/61HRC
Trattamento lama: Raw Finish
Manicatura: Micarta
Lunghezza lama: 82mm.
Spessore lama: 6.5mm.
Lunghezza totale: 200mm.
Bilanciatura: arretrata
Peso: 235g.
Fodero: in Kydex, termoformato, compatibile con attacchi tek-lok (non forniti) o utilizzabile come neck knife
Confezione: –
Note: Ogni coltello è unico e realizzato artigianalmente; possono esserci leggere differenze di finiture, colori e materiali tra le singole unità.

In conclusione se badate all’essenziale, all’affidabilità, alla facilità di trasporto e volete una lama da lavoro lo Scrambler è quello che fa per voi, preparatevi però a scucire una cifra intorno ai 200 € . Sapendo però che avrete in mano non solo un pezzo unico ma anche un coltello che vi durerà una vita.

Questo articolo è stato letto 98 volte !

Lascia un commento

codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.